www.autocostruire.it calcolo di trasformatori avvolti in aria (A. Coppi)
Modificare a piacere questi 6 valori e fare click su calcola. Attenzione! per i decimali usare il punto
 
 Impedenza stadio finale ----(Ohm): 
 Impedenza diffusore: -------(Ohm): 
 Diametro medio avvolgimento -(cm): 
 Numero matasse secondario ----(n): 
 Peso induttanza  100 - 1  ----(n):  1 = induttanza grande, 100 = piccola (default 3.5)
 Peso resistenza  100 - 1  ----(n):  1 = resistenza grande, 100 = piccola (default 3)
Numero spire primario (n): Diametro filo primario (mm):
Numero spire secondario (n): Diametro filo secondario (mm):
Resistenza primario (Ohm): Sezione matassa (cmq): Sez. tot. matasse (cmq):
Induttanza avv. primario (milliHenry): Reattanza a 50 Hz (Ohm):
Res. tot vista dal secondario (Ohm): Corrente max ammissibile primario (mA):
Dim a (cm): Dim b (cm): Dim w (cm): Misure (abw) riferite al disegno.
Per aumentare al bisogno la tenuta in corrente, agire sul valore "peso resistenza"


L'uso di questo programma per scopi amatoriali, pu essere usato liberamente, l'unica richiesta di comunicarmi l'esito di eventuali prove, possibilmente corredate da una foto, in modo da divulgare le esperienze. L'indirizzo di posta questo autocostruire@virgilio.it Il programma basato sulle formule di Kordorfer,ed i risultati secondo le mie prove sono attendibili, ma ovviamente, nessuna garanzia prevista e non si riconoscono eventuali danni derivanti dall'uso dei dati calcolati, da verificare od usare a proprio rischio. Gli avvolgimenti secondari (se pi di uno, io consiglio almeno 2 secondari per single ended e 3 per push pull intercalati con l'avvolgimento primario) vanno collegati in parallelo tra loro, ovvero un polo formato da tutti i principi insieme, e l'altro, tutte le fini insieme tra loro. Nel caso di push pull,prevedere una presa sul primario esattamente a met spire, allo scopo, dividere l'avvolgimento primario in due matasse, ed intercalarle con tre matasse di secondario, i due terminali relativi alla fine della prima matassa e l'inizio della seconda dell'avvolgimento primario, vanno portati fuori, per essere collegati insieme ed all'anodica. A presto, Alessandro Autocostruire.it